LIMA HL1044 - H0 1:87 - Starter kit iniziale convoglio Italo NTV Alstom

Starte kit convoglio Italo NTV Alstom
Accedi per essere avvisato quando il prodotto torna in magazzino.

Disponibilità: Non disponibile

Sicurezza bambini   Scala   Scala   Logo amministrazione ferroviaria   Alimentazione   Nazione soc. ferroviaria  Condizione

80,00 €

LIMA
Acquistare è semplice!

Acquistare è semplice!

1

Ricerca e confronta gli articoli nelle categorie organizzate

2

Metti nel carrello virtuale i prodotti scelti

3

Scegli il metodo di pagamento e spedizione

4

Segui il tuo ordine on-line e ricevi la merce in pochi giorni

Descrizione

Dettagli

La automotrice à grande vitesse ("automotrice a grande velocità" in francese), sigla AGV, è un treno ad alta velocità a trazione distribuita progettato dalla Alstom. Il suo primo impiego commerciale è avvenuto in Italia da parte NTV, attualmente unico operatore a adottare questo treno, che lo ha denominato ufficialmente AGV 575, ed è commercialmente conosciuto come .Italo.l treno è progettato e prodotto dalla divisione Transport di Alstom, e la produzione dei primi 25 convogli è avvenuta congiuntamente fra l'Italia e la Francia. Viene prodotto in due stabilimenti: quello di La Rochelle (17 treni) e quello di Savigliano (8 treni) – entrato a far parte del gruppo Alstom nel 2000 con l'acquisizione del 51% del pacchetto azionario della Fiat Ferroviaria (l'azienda italiana costruttrice del famoso Pendolino e detentrice dei brevetti relativi alle tecnologie impiegate) – con il supporto degli stabilimenti di Bologna (apparati di segnalamento a bordo) e Sesto S. Giovanni (sistemi di trazione).[1]Il prototipo, denominato PEGASE, è stato presentato da Alstom il 5 febbraio 2008 a La Rochelle in presenza del presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy e di altre autorità.Il progetto è stato commissionato da un gruppo di imprenditori italiani con l'intento di lanciare in Italia il trasporto ad alta velocità in concorrenza a Trenitalia su alcune direttrici della rete ferroviaria gestita da RFI, attraverso la società NTV che ha ordinato 25 convogli da 11 carrozze, con 5 carrelli motori invece di 6 in quanto l'infrastruttura italiana non è ancora omologata per velocità sopra i 300 orari, capaci di 400 posti circa.La denominazione ufficiale del treno stabilita da NTV è AGV 575, mentre come nome commerciale è stato scelto .italo tramite un sondaggio online. l treno, rivoluzionando l'impostazione classica francese, non ha le locomotive sistemate alle estremità del convoglio come nel caso dei TGV francesi o degli ETR.500 italiani, bensì è a potenza distribuita su tutti gli elementi che lo compongono, sulla falsariga del concetto italiano di elettrotreno e seguendo l'esempio di altri rotabili di progettazione moderna come i Siemens Velaro e gli Shinkansen giapponesi.Il convoglio incorpora dei carrelli articolati, una tecnologia che ha contribuito non poco al successo del TGV. L’AGV è stato progettato per raggiungere la velocità massima, in esercizio commerciale, di 360 km/h, tuttavia l'infrastruttura ferroviaria italiana consente attualmente la velocità massima di 300 km/h.L'architettura articolata (con i carrelli posti tra le carrozze), già ampiamente sperimentata in Italia a partire dagli anni trenta con gli elettrotreni della serie ETR 200 e nel dopoguerra con gli Arlecchino e Settebello, è una soluzione che permette un elevato livello di sicurezza e, unita ad un sistema di motorizzazione ripartita (con i motori posti sotto il treno sui carrelli), permette di incrementare considerevolmente il numero di posti a bordo, eliminando la necessità della locomotiva e riducendo sensibilmente i pesi.Inoltre la nuova architettura, secondo Alstom, dà notevole flessibilità agli operatori, che possono variare la lunghezza dei treni da 7 a 14 carrozze e l'offerta di posti da 250 a 650, a seconda della domanda. Ciò abbassa sostanzialmente i costi di esercizio.L'AGV è inoltre progettato in maniera da presentare una riduzione di circa il 15% dell’energia richiesta rispetto ai treni proposti dai principali concorrenti.Il treno è equipaggiato con la più recente versione dello standard di segnalamento ERTMS, in modo da poter operare su tutte le linee ferroviarie europee.A maggio 2008 sono iniziati i test sul prototipo PEGASE nel circuito ferroviario di prova di Velim, in Repubblica Ceca.A aprile 2012 .italo è entrato in servizio inizialmente tra Napoli e Torino.Attualmente è in servizio tra Salerno e Torino e tra Salerno e Venezia.

(Fonte Wikipedia)

Fotogallery

NTV Alstom Italo

NTV Alstom Italo

NTV Alstom Italo

Scheda tecnica

Scheda tecnica

Condizione Nuovo
Imballo originale
Bustina con aggiuntivi No
Montaggio aggiuntivi No
Tabelle di percorrenza No
Manuale uso e istruzioni
Certificato edizione limitata No
Note prodotto No
Produttore LIMA
Codice prodotto HL1044
EAN 8033813063629
ISBN N/A
Scala H0
Rodiggio Bo' Bo'Bo'
Amministrazione ferroviaria NTV
Nazione soc. ferroviaria IT
Compagnia merci No
Codice locomotore AGV 575
Identificativo numerico carrozza No
Tipo carrozza No
Livrea Rosso
Colore Rosso
Epoca V
Alimentazione DC
Alimentazione da linea aerea No
Lunghezza fuori respingenti 0
Materiale respingenti Plasitica
Materiale assi Metallo
Decoder digitale No
Decoder digitale + suono No
Connettore decoder NO
Motore con volano No
Telaio in metallo No
Luci di coda No
Equipaggiamento luci Locomotiva a due fanali
Illuminazione interna No
Aggancio NEM No
Predisposizione per l’illuminazione interna No
Raggio minimo di percorrenza sulle curve (mm) No
Respingenti molleggiati No
Anno produzione No
Anno fuoriuscita catalogo No

Recensioni

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: LIMA HL1044 - H0 1:87 - Starter kit iniziale convoglio Italo NTV Alstom

Tag prodotto

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.

Livelli stato d'uso prodotti

Le condizione del prodotto usato è definita da una valutazione da parte Rail-modelling.com in tre livelli di stato d'uso di seguito classificate. Tutte le pagina prodotto hanno la relativa icona con la condizione, inoltre nella scheda tecnica sono indicati il codice condizione (N, U0,U1,U2) e se l'oggetto ha il realtivo imballo originale.


Prodotto nuovo 24 mesi di garanzia

Prodotto NUOVO con 24 mesi di garanzia;


Prodotto usato da stock

Usato da stock: (icona U0) identifica il prodotto mai usato se non a scopo dimostrativo e/o proveniente da stock di magazzino, integro in tutte le sue parti e privo di segni di usura;


Prodotto usato regolarmente

Usato in buone condizioni: (icona U1) identifica il prodotto usato regolarmente con i normali segni di utilizzo, il materiale allegato nella scheda prodotto renderà degna prova dello stato d'uso;


Prodotto molto usato con evidenti segni di usura

Usato da ristrutturare: (icona U2) identifica il prodotto molto usato con evidenti segni di usura con parti mancanti o danneggiate, può altresì intedersi anche come utilizzo parti di ricambio.